Seleziona una pagina

Vuoi ottenere un sito web o un blog che attiri i clienti e incrementi i tuoi guadagni?

 

In questo articolo ti spiegherò come fare la scelta giusta e come costruirlo da te in pochi semplici passi con la piattaforma (CMS) WordPress.

 

Ti sto per parlare del Gordon Ramsay dei CMS.

E ti sto per spiegare come riuscirai a preparare un ottimo piatto senza saper nemmeno cucinare (e senza ricevere insulti dallo Chef Ramsay)!

 

Vediamo come.

 

Se hai deciso che è arrivato il momento di creare un sito web per te o per la tua azienda, vorrei farti riflettere prima che tu faccia mosse azzardate. Tipo contattare un tuo parente “smanettone” senza sapere a cosa andrai in contro.

 

Quanto meno dopo aver letto questo articolo, avrai le idee un po’ più chiare.

 

Ovviamente dovrai scegliere in base alle tue esigenze e al budget a tua disposizione.

 

Creare o far creare un sito web da zero, utilizzando i vari linguaggi di programmazione richiede tempo e denaro.

Molte persone quindi, optano per uno di quei software pubblicizzati con una ragazza sorridente in primo piano che ti dice che costruirai il tuo sito in 4 click.

 

Questo però, può dar vita a un qualcosa che terrà ben lontani clienti e motori di ricerca, e che spesso richiede costi aggiuntivi per ulteriori pagine o contenuti.

 

Se vuoi avviare il tuo business online, o dargli il giusto sprint, WordPress è la parola magica.

Il più amato da uomini e macchine.

cms migliore

 

Vediamo come ti farà innamorare!

 

Prima cosa da sapere e tenere a mente: WordPress è e sarà sempre gratuito.

 

Ora dobbiamo fare una distinzione fondamentale ed entrare nella parte un po' più tecnica. Esistono WordPress.com e WordPress.org.

 

Da WordPress.org puoi scaricare il software open-source da installare sul tuo server e apportarci tutte le modifiche che vuoi. Potrai aggiungere temi e plugin sia gratuiti che a pagamento. Quindi hai bisogno di un tuo dominio e di un piano di Hosting per installare questa versione.

 

Tranquillo, sono un sacco di parole ma non è niente di complicato.

Server ed Hosting sono lo spazio ed il software che consentono al tuo sito web di essere raggiunto in rete da chiunque lo cerchi.

Il Dominio è l'indirizzo che devi digitare per raggiungere il tuo sito web. Ad esempio il mio è www.demesigner.it .

 

Con WordPress.com potrai creare e gestire direttamente il tuo blog (o sito web) senza aver bisogno di un Hosting. La differenza sta nelle limitazioni.

Utilizzando WordPress.com il tuo sito avrà la denominazione seguita da "wordpress.com", e potrai scegliere il nome del tuo dominio pagando $13.

Con WordPress.org dovrai acquistare necessariamente il tuo dominio, ma potrai scegliere tu con quale servizio.

Ad esempio se abbinato ad un piano Hosting, con SiteGround il dominio è gratis per sempre.

Con WordPress.com Hosting e server sono forniti gratuitamente, mentre di norma costano a partire dai $6 al mese.

Con WordPress.com se utilizzi più di 3Gb di memoria avrai un costo annuale di minimo $20 l'anno, mentre con WordPress.org non ci sono limiti.

Con WordPress.com saranno presenti sul tuo sito inserzioni pubblicitarie, e per la rimozione dovrai pagare $30 l'anno; ed altri $30 dovrai pagarli se vorrai personalizzare il tuo tema grafico.

Per poter utilizzare i Plugin gratuiti, con WordPress.com dovrai obbligatoriamente passare alla versione VIP al costo di ben $3.750 al mese.

 

Insomma, le limitazioni e i costi per WordPress.com non finiscono qui, comprese quelle per i guadagni. Per cui pur avendo i suoi vantaggi, per sceglierlo, si deve essere preparati a spendere molti soldi.

 

La differenza fondamentale tra WordPress.org e WordPress.com sta nel fatto che con il primo potrai fare tutte le modifiche e personalizzazioni che desideri senza alcuna restrizione e gratuitamente. L'unica cosa di cui avrai bisogno saranno un Hosting e un dominio.

 

Non c'è bisogno che ti dica che io preferisco WordPress.org vero? 🙂

 

Ovviamente dovrai fare una scelta in base alle tue esigenze.

 

Ora vediamo cosa ti aspetta scegliendo WordPress.org.

 

wordpress in numeri

Per cominciare voglio dirti un numero. Al momento in cui scrivo, più di 70 milioni di siti web attualmente in rete sono stati creati con WordPress.

 

Vediamo insieme perchè.

 

WordPress è stato progettato per essere ben indicizzato attraverso Google, il suo codice e quello dei temi utilizzati, è di solito molto semplice. Gli strumenti messi a disposizione per WP, molti dei quali gratuiti, consentono di indicizzare il tuo sito in maniera semplice e rapida con impostazioni basilari.

 

Una volta installato WordPress potrai renderti conto di persona di quanto sia intuitivo e ben organizzato. Puoi effettuare moltissime modifiche senza conoscere alcun tipo di codice. E la cosa ancora più bella è che se hai forza di volontà e sei desideroso di apprendere, puoi coltivare il tuo sito in WP fino a farlo diventare una macchina grandiosa e apportando infiniti miglioramenti.

 

Se poi conosci un po' di codice, o hai in programma di studiare le basi di HTML e CSS, potrai sbizarrirti con gli esperimenti.

 

Cito un paragrafo direttamente da WordPress che a mio avviso lo descrive in maniera esaustiva: "WordPress è una piattaforma di editoria personale allo “stato dell’arte” che si focalizza sull’estetica, sugli standard web e sull’usabilità. WordPress è uno strumento che al tempo stesso è gratuito e senza prezzo per le sue infinite possibilità."

 

Uno dei punti di forza di WP sono gli aggiornamenti che aggiungono funzionalità e lo rendono sempre più efficiente.

 

Gli strumenti principali che invece rendono WP una sorta di coltellino svizzero sono i Plugin.

Grazie a milioni di sviluppatori sparsi per il mondo esiste praticamente un plugin per ogni cosa. Questo ti permette di espandere da subito le potenzialità del tuo sito web.

Ad esempio puoi installare un Plugin per agganciare il tuo sito WP ai social network, difenderti dallo spam (cosa da non sottovalutare), o aggiungere automazioni per il Web Marketing.

 

Un giorno ti parlerò dei migliori Plugin per WordPress, per ora mi limito a dirti che tenerli sempre aggiornati è una delle piccole grandi cose da non dimenticare.

 



Il Design

Se fino ad ora ti ho spiegato perchè WordPress funziona, ora capirai perchè te ne innamorerai.

 

Una volta installato il tuo pacchetto WP, potrai vestirlo come più ti piace scegliendo un tema grafico fatto su misura. Anche per fare questo non devi conoscere alcun codice.

 

Ci sono migliaia di sviluppatori e web designer che lavorano per creare vesti grafiche di ogni tipo.

Potrai scegliere tra i temi gratuiti offerti da wordpress, o acquistarne uno.

Io consiglio sempre di spendere qualche soldo per un buon Tema.

Nell' articolo a questo link ti spiego il perchè.

 

La piattaforma che utilizzo più spesso per me e per i miei clienti è ThemeForest.

Dove puoi trovare design unici ottimizzati per l'indicizzazione (SEO), per la visualizzazione da mobile, e iper personalizzabili.

 

Fidati, un buon tema, insieme al miglior hosting fanno la differenza per rendere il tuo sito web profittevole!

 

Ora sai in che direzione andare per creare un sito web efficiente e bello da vedere.

Se vuoi sapere come installare WordPress leggi quest'altro articolo.

 

Io sento già un buon profumino..

Pensi che non faccia per te?

 

Se hai delle domande lascia un commento sotto al Post!